martedì 1 aprile 2014

Sushi all'italiana





La cucina giapponese ormai spopola ovunque, e quella italiana non vuole essere da meno! Ecco perché oggi vi proponiamo questa ricetta originale, ispirata proprio alla pietanza giapponese per eccellenza: il sushi. Con un antipasto così farete un figurone!



Difficoltà** Costo**

Tempo di preparazione 20'

Tempo di frogorifero 2h



Ingredienti (per 4 persone):
  • 4 fette di pane per toast
  • Maionese
  • Wurstel
  • Semi di papavero q.b.
Preparazione:

La preparazione è molto semplice e veloce, basta solo avere un po' di accortezza nella fase in cui si arrotola il pane. Innanzitutto prendete le fette di pane per toast e livellatele con il mattarello fino a quando non saranno molto sottili. Spalmatevi sopra la maionese e al centro ponete il wurstel precedentemente tagliato a metà dalla parte della lunghezza. Arrotolate il pane su se stesso sopra un foglio di pellicola trasparente, aiutandovi con quella per sigillare bene il tutto. Ponete in frigo per 2 h circa. Una volta raffreddati estraete i rotoli, privateli della pellicola e tagliateli a cilindretti; passateli nella maionese solo nel lato del pane e infine tuffateli nei semi di papavero, facendoli aderire per bene.


Come Impiattare:

Servite il sushi su un piatto bislungo a forma di barchetta e decorate a piacere con maionese e glassa d'aceto balsamico. Se poi volete rendere il tutto ancora più orientale utilizzate le classiche bacchette in bambù per servirvi.


Beviamoci Su:

Accompagnate l'antipasto con un buon cocktail d'aperitivo. Consiglio Martini e succo di pesca.


4 commenti:

  1. Che idea carina, non c'avevo mai pensato! :) Voto Martini per l'abbinamento :D
    Alla prossima

    RispondiElimina
  2. Ti ringrazio! A me capita spesso di sfoggiare questa ricetta durante le cene e riscuote sempre un certo successo :) il Martini è ottimo per fare i cocktail, qualunque succo ci abbini è buono e fa la sua figura! Grazie ancora, continua a seguirci mi raccomando ;)

    RispondiElimina
  3. Che bella idea, complimenti! Proprio da proporre a cena per stupire qualcuno :)

    RispondiElimina
  4. Grazie! Provate a cimentarvi e poi fatemi sapere :)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...