giovedì 16 gennaio 2014

Tiramisù: ricetta senza glutine

Un dolce della più antica tradizione italiana da fare anche in questa versione senza glutine! 

Tiramisù senza glutine

Difficoltà* Costo* Tempo di preparazione 40'
Tempo di raffreddamento 2/3h



Ingredienti (per 4 persone)
  • 300gr di savoiardi senza glutine (Nutrisì)
  • 250gr di mascarpone
  • 3 uova
  • 60gr di zucchero
  • 3 tazzine di caffè ristretto (fatto con la moka)
  • 3 cucchiaini di rhum
  • pizzico di sale
  • riccioli di cioccolato per guarnire



Preparazione


Per la crema: 
In una terrina uniamo metà zucchero e i tuorli delle uova precedentemente divisi dagli albumi che andremo poi a montare a neve.
Mescoliamo il composto con una frusta elettrica o a mano finché non otterremo una crema spumosa e chiara.
 Aggiungiamo il mascarpone e 1 cucchiaino di rhum continuando a lavorare il nostro composto fino a che gli ingredienti non saranno omogenei tra loro. Montiamo gli albumi a neve con un pizzico di sale e quando cominceranno ad essere mediamente montati aggiungiamo a pioggia la parte restante dello zucchero. Un mio piccolo trucchetto e consiglio per ottenere albumi montati a neve perfetti è quello di tenere fino a poco prima dell'uso le uova e il recipiente entro il quale li lavorerete in frigo.
Una volta che questi saranno pronti, versateli nella crema fatta poco prima e amalgamate il tutto con un movimento della mano dal basso verso l'alto.
Lasciamo riposare al fresco.

Nel frattempo prepariamo un contenitore largo nella quale intingeremo i nostri savoiardi con 3 tazzine di caffè (anche decaffeinato) e 2 cucchiaini di rhum. Ricordate: Il caffè non deve essere bollente altrimenti rischiate che i savoiardi si ammorbidiscano troppo!
Intingiamoli da entrambi i lati uno ad uno e disponiamoli in un contenitore rettangolare. Ricopriamoli con la crema fatta in precedenza in modo tale da occupare tutti gli spazi vuoti e spolverizziamo sopra caffè o cacao amaro. 
 L'operazione và ripetuta fino a che non avrete l'ultimo strato di crema sulla quale io ho messo riccioli di cioccolato amaro e una spolverata di caffè per decorazione.
Mettete in frigo per circa 2/3 ore e servitelo come una torta oppure in una coppetta come ho fatto io! 


Come ci suggerisce anche il nome di questo dolce, alimenti come cioccolato e caffè sono utilissimi nella produzione di endorfine,sostanze prodotte dal cervello e rilasciate nell'organismo, le quali ci fanno sentire una sensazione di benessere ed energia maggiore.

Spero la ricetta vi  sia piaciuta e se avete consigli o varianti non esitate a scriverci!!

Alla prossima ricetta!




5 commenti:

  1. Finalmente grazie alle tue preparazioni usciamo dagli stereotipi dei dolci tristi per i celiaci! Brava! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Aldo, della visita e del commento. La nostra autrice ti risponderà personalmente al più presto!
      Se sei interessato alle ricette senza glutine, tieni d'occhio la nostra sezione Zero Glutine!
      Ciao e a presto!

      Elimina
  2. Grazie Aldo! Sono contenta di rompere questo stereotipo! ;) se hai idee e consigli da darci non esitare!

    RispondiElimina
  3. Hai proprio ragione! E nonostante questo la crema grazie all'albume montato a neve rimane piuttosto leggera :)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...