mercoledì 4 dicembre 2013

Recensione e test del coltello Santoku by Sanelli


Oggi ci troviamo a fare una recensione del coltello Santoku della linea Premana creato dalla Coltelleria Sanelli.
E' un coltello da cucina generico usato sopratutto in Giappone.
E' famoso come coltello dalle tre virtù: affettare tritare e macinare.



Le caratteristiche:

Lunghezza lama: 16 cm
Materiale lama: acciaio stampato
Filo:liscio
Impugnatura: in gomma con un ottimo grip e molto ergonomica

La prova:
Abbiamo testato questa lama in diverse prove e con diverse condizioni e non ha mai deluso le nostre aspettative. Ha un'affilatura eccezionale quasi da rasoio, ci siamo trovati a tagliare materiali di diverse consistenze senza mai incontrare difficoltà. Il coltello Santoku in realtà nasce per le lame damascate in acciaio al carbonio, ma chiaramente questa scelta più economica non ne' ha intaccato minimamente la qualità.
 Il coltello è particolarmente bilanciato, una volta impugnato si percepisce il peso della lama senza che ci sia un'eccessivo sbilanciamento in avanti. Il manico è antiscivolo in un materiale plastico che favorisce il grip. E' anche indeformabile e anatomico, lo si può utilizzare per parecchio tempo senza sentire la stanchezza nel polso e nella mano.
Non ci aspettavamo nulla di diverso da un coltello della linea Premana, che è una linea appositamente studiata per l'utilizzo professionale.

I voti:

Lama 8/10
Filo  10/10
Impugnatura 9/10
Stile 7/10
Rapporto qualità prezzo 9/10
Complessivo 8/10

Il video Test



Dove acquistare:
I coltelli della Sanelli sono tutti disponibili sul sito del produttore dal quale si accede all'e-shop.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...